Nèlos – I.G.P.

 

ZONA DI PRODUZIONE: Colline del Nord della Puglia

 

UVAGGIO:    Aglianico 100%

 

RESE: 90 quintali d’uva per ettaro. – 65 ettolitri in vino per ettaro.

 

GRADAZIONE ALCOLICA : 13% Vol.

 

DESCRIZIONE DEL VINO:

Colore: Rosso rubino leggermente granato sull’unghia

Odore:  Inteso ed elegante richiamano sentori di viola, ciliegia maturae tabacco

Sapore:  al palato si presenta asciutto, sapido e sostenuto da una forte freschezza

 

Il vitigno Aglianico è stato portato in Italia, con l’antico nome di “Hellenica”, dai greci. I romani lo chiamarono Ellenico e lo usarono per migliorare la qualità del Falerno un vino molto amato dai poeti dell’epoca. Nel XV secolo sotto la dominazione degli Aragonesi è stato denominato

Coltivato su un terreno Calcareo e argilloso con un sistema di allevamento a spalliera verso la fine di Ottobre viene vendemmiato e dopo 15gg di macerazione con vinaccia a temperatura controllata e con lieviti selezionati.e dopo un invecchiamento di soli 3 mesi in barrique di rovere francesce (sensazioni vanigliate)

NASCE questo Vino Giovane con questo colore rosso rubino leggermente granato sull’unghia presenta al naso dei sentori di viola, ciliegia matura e tabacco con note leggermente vanigliate.                                                                                    Al palato si presenta asciutto, sapido, sostenuto da forte freschezza.che richiama le sensazioni olfattive con un filale di note leggermente vanigliate.

E’ l’ideale compagno di primi piatti saporiti, come i cannelloni o le lasagne al forno, di carni arrosto o in umido, specialmente ovine e suine,  con guarnizione di verdure quali la melanzana (impanata e fritta) o le zucchine (ripiene) nonché formaggi mediamente stagionati.  Da stappare almeno un’ora prima del servizio, va servito ad una temperatura congrua al suo rango, comunque mai inferiore ai 16° C.

BOTTIGLIA VINO ROSSO

| AGLIANICO ROSSO PUGLIESE

CONTATTACI, è semplicissimo!

whatsappbutton+39 327 3020187